NOS petits TOURS – PARTE IL PROGETTO DELLE GITE DI PROSSIMITA’

//
150 letture
1 minuto di lettura

PARTE IL PROGETTO DELLE GITE DI PROSSIMITA’

NOS petits TOURS

Itinerari di consapevolezza, appartenenza e amicizia, alla scoperta di luoghi, storie e sapori

Per volontà e stimolo dei soci tutti di Rossano purpurea -dell’Assemblea e del Direttivo-, è partito il progetto NOS PETITS TOURS: un ciclo di rilassanti gite fuori porta, all’insegna dell’amicizia, organizzate con l’intento di provare a scoprire -o a riassaporare insieme- percorsi vicini a noi, ma della cui bellezza spesso siamo poco consapevoli.

Il titolo, NOS petits TOURS, vuole essere un riferimento, in piccolo, alla storica e importante esperienza dei Grands tours, che tanto interessarono il nostro Sud.

Eppure, noi che al Sud apparteniamo troppe volte constatiamo che conosciamo poco la nostra terra: i luoghi, le storie, le opportunità, i volti, anche quelli più vicini a noi!

Proprio per questo l’idea di voler regalare a noi, e agli amici anche esterni che volessero unirsi, dei tours vicini, piccoli, brevi; tutti “nostri” perché nostra è questa terra, “nostra” la gioia dell’amicizia da vivere e “nostre” le persone che in questi itinerari ci faranno da ciceroni e ci ospiteranno.

Si tratterà di giornate esperenziali attive, ma rilassanti; momenti goliardici, in allegra compagnia, in cui ogni volta mescolare, come in una buona torta, un po’ di arte e cultura, un affaccio sulla natura, una forchettata di sapori autentici e una manciata di economia, con le sue storie di successo; il tutto con l’opportunità di incontrare persone interessanti ad accoglierci e farci addentrare in modo inedito tra i mille volti della nostra Calabria, ma non solo.

Percorsi snelli, alla portata di tutti, adulti, ragazzi e bambini; all’intera famiglia anche, perché gli scambi intergenerazionali sono da sempre al centro della nostra attenzione e delle nostre iniziative.

Saranno giornate in tutti i sensi sostenibili e legate alle stagioni, alle particolarità e alle occasioni dei vari periodi.

Il primo appuntamento, legato alla bella stagione autunnale in corso, sarà con le meraviglie dei luoghi florensi e l’incanto del foliage silano: si visiterà l’Abbazia di SAN GIOVANNI IN FIORE, col privilegio di avere una guida d’eccezione nel Presidente del Centro internazionale di Studi gioachimiti, prof. Giuseppe Riccardo Succurro: il Liber figurarum e la centralità di Gioacchino nel pensiero occidentale il focus dell’interessante conversazione.

A seguire ci si addentrerà tra le foreste del Parco nazionale della Sila, guidati da Lorenzo Cara, verso uno dei laghi probabilmente meno noti, ma vera bomboniera, quasi fiabesca, situato nell’alta valle del Neto e bacino di accumulo per la centrale idroelettrica del Mucone: l’oasi naturalistica del LAGO ARIAMACINA.

Sapori e profumi tipici sugelleranno questo primo PICCOLO TOUR PURPUREO.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Storia Precedente

Una Pedalata Con Oliviero Alotto E Le Asd Di Ionio E Pollino, Per Ripercorrere I Luoghi Del Monachesimo Italo-Greco E Unire E Valorizzare Il Territorio, Ha Chiuso La Ricca 2^ Edizione Di “Patir”

Prossima Storia

La Tombola in Rossanese